Parrocchia
Santa Maria Domenica Mazzarello - Roma
Seguici su:
   Iniziative in Parrocchia - Per vivere insieme il Triduo Pasquale.
Venerdì Santo. Pellegrinaggio al Santuario della Scala Santa.

Il santuario ubicato nelle immediate vicinanze della Basilica di San Giovanni in Laterano custodisce la scalinata che, secondo un’antica tradizione cristiana, fu percorsa da Gesù il giorno della sua condanna a morte.

La Scala, costituita da 28 gradini in marmo e originariamente posta nel pretorio di Pilato a Gerusalemme, sarebbe stata portata a Roma nel 326 dall’imperatrice Sant’Elena madre di Costantino. Su alcuni gradini della scala vi sono tre croci, due di bronzo e una di porfido rosso, che indicano i punti dove sarebbero cadute delle macchie di sangue dal corpo flagellato di Gesù, mentre il Signore saliva la scala per essere condotto da Pilato.

Nel 1723 papa Innocenzo III fece rivestire in legno i gradini per proteggerli dall’usura. Nel 2018 sono iniziati i lavori di restauro della Scala Santa e, in via eccezionale, per tutto il Tempo di Pasqua sarà possibile venerare e percorrere la Scala in modo unico, poiché dopo circa trecento anni, temporaneamente e solo per pochi giorni, sono state rimosse le assi di legno che coprivano i gradini.

Approfittando di questa eccezionale riapertura della Scala Santa riportata temporaneamente allo stato originale e per vivere insieme una esperienza spirituale, ci recheremo in pellegrinaggio alla Scala Santa Venerdì Santo mattina, 19 aprile, alle ore 9.30. Saliremo insieme la Scala Santa meditando sulla Passione di Cristo e, dopo un momento di preghiera, per chi vorrà sarà possibile visitare il Santa Sanctorum, la cappella privata dei papi ubicata nello stesso Santuario ove è custodita l’antica e venerata immagine del Santissimo Salvatore detta anche Acheropìta (termine greco che significa «non dipinta da mano d'uomo»).

L’ingresso in Santuario e alla Scala Santa è libero, mentre la visita al Sancta Sanctorum ha un costo di Euro 3,50 a persona. L’appuntamento è alle ore 8.20 davanti alla Parrocchia per recarci insieme al Santuario. Per motivi organizzativi chiediamo a chi desidera partecipare di segnalare la propria adesione a don Bernardo, a Graziano oppure in Segreteria Parrocchiale.

ULTIMI AGGIORNAMENTI
Disponibile la nostra lettera parrocchiale settimanale in formato PDF da leggere su pc, smartphone e tablet.

Visualizza l'edizione del
07.04.2019